Le tre Qualità di una Barbatella

Enotria da sempre si pone l’obiettivo di cercare di produrre barbatelle giustamente sviluppate in tutti i suoi organi e “fisiologicamente mature”, uniformi, con un punto di innesto ben formato e saldato.
Per raggiungere questi obiettivi Enotria adotta i seguenti principi guida :

-Utilizzare solo personale locale specializzato con una impostazione artigianale e non industriale dello stesso.
-Produrre una quantità di barbatelle adeguata alle risorse umane disponibili in modo da poter seguire in maniera corretta tutte le fasi.
-Una gestione del vivaio che ha come obiettivo principale produrre barbatelle sane e ben lignificate (ridotte concimazioni azotate ed irrigazioni, poche cimature, sterro tardivo) evitando eccessive forzature spesso utilizzate solo per incrementare le rese.
-Cernita dei materiali scrupolosa e molto curata con particolare riguardo alla qualità del punto di innesto.
-Lasciare radici lunghe inzafardate con apposite argille arricchite con micorrize e funghi simbionti induttori di resistenza.

Con orgoglio e con un pizzico di presunzione possiamo affermare che le barbatelle di Enotria in questi anni hanno fornito, a parità di condizioni, un attecchimento ed una uniformità di sviluppo molto buoni confermato nei fatti dalla soddisfazione e dal consolidamento progressivo della propria clientela.

 

Qualità Genetica

 

Qualità Sanitaria

 

Qualità Morfologica